Libri di Natale

Per i consigli del sabato vi proponiamo questo bell’articolo tratto dal sito The Fashion Cherry Diary su libri simpatici e stilosi da regalare a Natale. Interessanti spunti sulle maglie a righe: Un esempio per tutti: la maglia a righe, che adoooro, è considerata simbolo demoniaco e di ribellione già dal Medioevo, in quanto le righe…

I suggerimenti del sabato

Per la rubrica del sabato oggi volevamo suggerirvi così tante cose che alla fine non ci sembrava giusto selezionarne solo una e lasciare tante belle idee abbandonate. Quindi vi suggeriamo: La ferrovia sotterranea Una bella recensione di libro particolarmente crudo e lucido sulle condizioni degli schiavi neri, dalle deportazioni alla liberazione. Colpisce una citazione in…

Più Libri Più Liberi

Dal 6 al 10 dicembre a Roma, più precisamente all’interno del nuovo centro congressi che contiene la nuvola di Fuksas, si terrà la fiera annuale della piccola e media editoria Più Libri Più Liberi. Un weekend con un programma ricco di eventi: presentazioni di libri, incontri e dibattiti, workshop e laboratori, autori che firmano autografi…

Scrittori senza internet

Come si scrivevano le citazioni una volta? Internet, dico una banalità, ha reso disponibili infinite conoscenze. Per una inserire in un proprio scritto una citazione basta cercare un autore o un argomento su google e via ecco una bella citazione, con tanto di virgolettato da libri o interviste. A volte ci capitano libri tra le…

Voglio ascoltare un libro

L’attività manuale aiuta a pensare, a sgomberare la mente e vedere il tutto in modo più chiaro. Ma quando la mente è libera dai pensieri leggere un buon libro sarebbe la migliore scelta. Come conciliare la lettura con il multitasking? Quando eravamo piccoli c’erano le fiabe sonore. Cassette e libretto per farci sognare.  Ci sedevamo…

Il Kindle ed io: una storia tormentata e senza passione

Lo scorso Natale ho ceduto alla tentazione di farmi regalare un Kindle, il più diffuso lettore digitale di ebooks. Già il “farmelo regalare” è indice del fatto che non pensavo valesse la pena spenderci dei soldi (miei). Nonostante il pregiudizio inconscio, questi i motivi che mi hanno spinto a chiederlo a Babbo Natale: la mancanza…

Domenico, Elena e me.

SECONDA PUNTATA. Quando arriva Elena? Domenico Starnone, per non so quale motivo, evapora. Non esiste più nella mia testa. Lo dimentico. Divento una lettrice difficile e diffidente. Gli italiani no, non li sopporto proprio. Così come col cinema: basta con questi filmetti insulsi, divento completamente esterofila. Mi innervosisce qualsiasi manifestazione di italianità. Mi sembra tutto…