Pop corn, pancioni & terza età.

Cronaca di una proiezione di fine estate. Domenica pomeriggio, città non più vuota, del resto è il 2 settembre. Eppure l’atmosfera è ancora vacanziera, c’è una luce strana, i raggi del sole sono obliqui ma forti, vanno e vengono, fa fresco all’ombra ma sembra ancora estate piena. Il film inizia alle 17.30, eppure il cinema…

Vintage, e fiera di esserlo. Lettera a Giacomino

Si può scrivere una petizione senza che il destinatario sia un’autorità? O semplicemente una lettera, come si faceva un tempo? Proprio qualche giorno fa con le amiche si scherzava sull’ esser fieri di essere vintage, parola che ne maschera un’altra: ANTICHI! Sembrerò un po’ svalvolata, ma ho intenzione di invitare in Italia il Sig. Giacomo…

Behind the camera (Aspirazioni di donne 2)

Questa è la seconda intervista che fa parte della nostra piccola indagine sulle aspirazioni femminili. Ne avevamo parlato qui introducendo donne che sono riuscite a seguire i loro desideri e le loro passioni facendone un lavoro e una professione. Cosa che ancora oggi in Italia non sembra facile. Questa volta abbiamo fatto qualche domanda a Sole…

MSD. La conoscenza del bello

Se penso che un dì mi piaceva l’arte, adoravo il cinema, ascoltavo musica e divoravo romanzi… be’ ecco, non mi riconosco più. Dove sono finita? Quanto in basso sono precipitata? Talvolta però cerco di recuperarmi… Basta una canzone (che non sia la sigla di qualche cartoon) sconosciuta in radio – meglio se rockettara, o l’intrigante…

Mille usi, un solo flaconcino

Dall’Australia il portentoso olio dell’albero del thè… che poi thè non è! Questo inverno l’influenza è stata devastante, i giornali e i telegiornali ci hanno lungamente informato, talvolta con una punta di allarmismo, talvolta no. A casa nostra i bambini hanno avuto almeno tre episodi ciascuno, il mio compagno è stato colpito ben due volte,…

Una volta VS oggi. Scelta o non.

Esiste ancora il cinema di genere? Una volta sceglievo i film in base all’idea che me ne facevo tramite locandina, trailers, regista, attori. Fuggivo (ma quello lo faccio tutt’ora) dalla mediocrità “made in Italy” e scappavo a gambe levate dall’Hollywoodiano più smaccato. Oggi ringrazio il cielo quando 2/3 volte l’anno riesco a ritagliarmi il tempo…

L’Angelo Custode geolocalizzato.

Favola moderna, con pioggia costante. Un sincero ringraziamento va al signor A. (Ci sono nuvole e nuvole). Pioveva. E sarebbe piovuto tutto il giorno. Nuvoloni grigi da mane a sera. L’altro giorno dopo il lavoro, come spesso mi capita, sono andata di corsa a fare la spesa, e poi di corsa a casa a sistemarla,…

PET LOSS. What is and what should never be*

2017. Anno difficile. Tra le varie difficoltà ho subìto ben due perdite di ben due animali; entrambi casalinghi, entrambi diventati miti e le loro gesta considerate all’unanimità vere e proprie leggende. Il primo anzi la prima (La Mimma) risiedeva dai miei suoceri; il secondo anzi la seconda (Kalinka) invece dimorava con i miei genitori. Avevano…

Giornata “NO”? Non sempre la lett(erat)ura ci può salvare…

Quand’è che si innesca il meccanismo nefasto del giorno sfortunato? Dalla notte precedente? Un sonno ristoratore fa svegliare soddisfatti, vitali; al contrario una nottata a rigirarsi nel letto (cenetta a base di peperoni?) potrebbe maldisporci nell’affrontare il giorno a venire; può capitare di rimanere ingarbugliati in una sottile ragnatela di pensieri, calcoli, proiezioni, idee, ansie causa…

Metempsicosi e Street Food

Credete nella reincarnazione? Forse non è il mio caso, eppure… Ogni volta che faccio un viaggio in Sicilia mi chiedo se in una possibile vita precedente fossi stata siciliana! Tutto ciò che trovo e scopro in questa meravigliosa terra mi fa sentire bene. Paesaggi, monumenti, città maestose, paesini nascosti, la gente. Il mare, poi. E…

Domenico, Elena e me.

SECONDA PUNTATA. Quando arriva Elena? Domenico Starnone, per non so quale motivo, evapora. Non esiste più nella mia testa. Lo dimentico. Divento una lettrice difficile e diffidente. Gli italiani no, non li sopporto proprio. Così come col cinema: basta con questi filmetti insulsi, divento completamente esterofila. Mi innervosisce qualsiasi manifestazione di italianità. Mi sembra tutto…

Domenico, Elena e me.

PRIMA PUNTATA. Percorso di un triangolo amoroso, a senso unico: da parte mia! Lo ammetto. Mi sono invaghita più volte di Domenico Starnone. Della sua scrittura, della sua napoletanità, del suo spiccato senso di descrizione della realtà tramite una lente personalissima, viscerale, intima, profonda. Ho letto molti suoi libri in effetti e se dovessi spiegare…