Autore: UnrequiredRoss

Autobus fantasma

I nuovi autobus di Roma non sono tracciati. Da qualche anno i trasporti pubblici locali godono di un servizio di rilevazione satellitare che rende più facile la vita di tutti gli utenti. Tramite un sito web o un’app si può sapere quando passerà il bus in quasi tutte le città del mondo. Anche a Roma,

Continua a leggere

L’anatra mandarina di NY

A Villa Pamphili, uno dei parchi più belli di Roma, c’è un delizioso laghetto che ospita carpe delle dimensioni di piccoli squali e anatre, cigni, gallinelle di mare e una rarissima coppia di anatre mandarina. Il laghetto è sorvegliato anche da una bella volpe quasi domestica, vive sulla sponda nord del lago del Giglio, si

Continua a leggere

Fine d’anno e buoni propositi

Un lungo anno di pubblicazioni sta per concludersi e, come molto di voi avranno notato, nell’ultimo periodo i post si sono diradati fin quasi a scomparire. Un anno, il 2018, iniziato in piena vena creativa, con un team eccezionale di autori (leggete i primi post del 2018 di librointasca, insiemealvento, federicoferrari, whilemyguitargently, UnrequiredRoss) e nuovi

Continua a leggere

Novembre di sconti

Da qualche anno le festività degli USA hanno invaso i nostri calendari e si stanno portando dietro anche le offerte speciali. Oggi 11.11 in Cina è il Single’s day. L’anti San Valentino. Il giorno dei singles che i negozi online invitano a spendere e a farsi un regalo. La novità di quest’anno è che il

Continua a leggere

Legge o giornalismo? (Aspirazioni di donne 4)

Quando la passione ha la meglio sugli studi, su una possibile carriera forense e sulle aspettative di vita che ci eravamo prefissate a 20 anni. Intervistiamo oggi Giusy che ha seguito la sua passione per la scrittura e il giornalismo abbandonando il sentiero imboccato con gli studi universitari. Che lavoro fai? Sono giornalista. Prima lavoravo

Continua a leggere

Aspirazioni di donne

Donne al lavoro! Il ventunesimo secolo è il secolo delle donne al lavoro. Tutte noi pensiamo che sia “normale” avere un lavoro, poche non lo hanno e non sempre per scelta. Lavori importanti, umili, soddisfacenti o semplicemente necessari. Per portare a casa quella quota di stipendio che aiuti alla decente sopravvivenza. Il nostro secolo, però,

Continua a leggere

Rispetto gli altri nei miei acquisti?

Quante cose compriamo durante l’anno? Utili e non, vi siete mai chiesti da dove vengono? Chi le ha confezionate? Da quali materiali sono ricavate? E la domanda successiva sarà: sono state rispettate le persone che hanno preso parte al processo di lavorazione? È stato rispettato l’ambiente? Domande difficili da digerire, perché spesso la risposta scoperchia

Continua a leggere

Una luna chiamata Europa

Proponiamo oggi per i suggerimenti del sabato la recensione del film “Una luna chiamata Europa” (Jupiter Holdaj), di Kornèl Mandruzcò al cinema dal 12 luglio 2018. Un film certamente particolare con un tocco di fantastico e di cosmico, del quale ci racconta la recensione sul sito MSD. Scrive Violetta Biagiotti in questa bella recensione “La questione

Continua a leggere

La scienza è un lusso (Aspirazioni di donne 3)

“Spero che mia figlia non voglia fare la scienziata” mi scrive un’amica parlando delle difficoltà che ha incontrato lei stessa nel perseguire le sue aspirazioni da ingegnere aerospaziale. Perchè in Italia la scienza è un lusso e ritrovarsi a dare ripetizioni di matematica con un dottorato in mano, se non si vuole andare a vivere

Continua a leggere

Concentrarsi

Camminare mangiando. Mangiare leggendo. Guardare un film smanettando con il cellulare. Sarà la mancanza di tempo, la grande quantità di stimoli, la voglia di fare che prescinde la reale possibilità di incastrare tutti i desideri, fatto sta che ormai trovare un momento di libertà nel quale concentrarci su un’azione sola è quasi un’utopia. Indubbiamente ci

Continua a leggere

Crudo e cotto

Per i suggerimenti del sabato vi propongo oggi Crudo e Cotto. Il sottotitolo è “blog di cucina vegana” e devo ammettere di non averlo letto quando mi ci sono imbattuta per la prima volta. Sarei scappata a gambe levate per una mia difficoltà a relazionarmi con gli estremismi, siano anche solo culinari. Fortunatamente direi, perché

Continua a leggere

La filosofia dei concerti (Aspirazioni di donne 1)

Studiamo per una vita nella speranza che la facoltà universitaria che abbiamo scelto ci faccia sentire pronti ad affrontare la vita è il mondo del lavoro. A volte, però, un percorso di studi ci apre soprattutto la mente più che affidarci nelle sapienti mani del mondo del lavoro. Abbiamo introdotto qui questa nostra serie di

Continua a leggere