Sonno

“Non dormire, perdi tempo!” con questo grido un giovane giocoliere si rivolgeva a mio figlio di sei anni (che per l’appunto sonnecchiava in macchina) mentre eravamo fermi ad un semaforo.

Stracci

Qualche giorno fa di ritorno dal mercato sono passata davanti alla vicina Parrocchia ed ho letto il cartello che comunicava di non portare più gli indumenti alla Caritas.

Spuntini

Un tempo si diceva schiscetta oggi pranzo da casa. Il caro pentolino in acciaio è stato sostituito da contenitori più sicuri in tenuta e forse più pratici. Era una abitudine economica oggi è dettata anche dal bisogno di nutrirsi meglio. Tuttavia mangiare soli o in cattiva compagnia può essere deleterio, per questo ogni volta che…

Krishnamurti, contro la Paura

  ”Di cosa hai paura?” Così ha inizio un bellissimo ciclo di Passioni su Jiddu Krishnamurti andato in onda su Radio3 a cura di Cristiana Munzi.  Io ho paura di molte cose, situazioni e tipi di persone. Ho sempre pensato che nel corso della vita avrei potuto  arginare queste paure, addomesticarle ma non vincerle, le…

Al paese di mio padre

  Al paese di mio padre ci si arrivava con il trenino perché non avevamo l’automobile. Il trenino era sempre affollato e sporco con enormi formiche sul pavimento di plastica e i finestrini aperti avvolti nel fumo del diesel. Ricordo il vento fresco lungo le curve per risalire la collina verso la stazione e le…