Vintage, e fiera di esserlo. Lettera a Giacomino

Si può scrivere una petizione senza che il destinatario sia un’autorità? O semplicemente una lettera, come si faceva un tempo? Proprio qualche giorno fa con le amiche si scherzava sull’ esser fieri di essere vintage, parola che ne maschera un’altra: ANTICHI! Sembrerò un po’ svalvolata, ma ho intenzione di invitare in Italia il Sig. Giacomo

Continua a leggere

La scienza è un lusso (Aspirazioni di donne 3)

“Spero che mia figlia non voglia fare la scienziata” mi scrive un’amica parlando delle difficoltà che ha incontrato lei stessa nel perseguire le sue aspirazioni da ingegnere aerospaziale. Perchè in Italia la scienza è un lusso e ritrovarsi a dare ripetizioni di matematica con un dottorato in mano, se non si vuole andare a vivere

Continua a leggere

Behind the camera (Aspirazioni di donne 2)

Questa è la seconda intervista che fa parte della nostra piccola indagine sulle aspirazioni femminili. Ne avevamo parlato qui introducendo donne che sono riuscite a seguire i loro desideri e le loro passioni facendone un lavoro e una professione. Cosa che ancora oggi in Italia non sembra facile. Questa volta abbiamo fatto qualche domanda a Sole

Continua a leggere

Dramma con sorpresa. Grande cinema a casa

Serata DVD: questo il mio suggerimento del sabato Bambini a nanna. Dvd pronto; e gelatino pure. Ecco, sto per premere play. Che momento meraviglioso di pura suspence! Già da qualche mese me lo sognavo… “Tre manifesti a Ebbing, Missouri”, vincitore di vari Oscar e Golden Globe, mi attirava in realtà per l’oggettiva bravura della protagonista

Continua a leggere

La Stampa con i Timbri

  Realizzare un timbro è piuttosto semplice. Collocare nello spazio una immagine significativa è cosa complicata. Non è solo questione di occhio ma anche di immaginazione. Le potenzialità di una immagine realizzata con un timbro sono sorprendenti anche per chi non ha una preparazione artistica. Questa libertà è un vero dono per chi vuole iniziare

Continua a leggere

Concentrarsi

Camminare mangiando. Mangiare leggendo. Guardare un film smanettando con il cellulare. Sarà la mancanza di tempo, la grande quantità di stimoli, la voglia di fare che prescinde la reale possibilità di incastrare tutti i desideri, fatto sta che ormai trovare un momento di libertà nel quale concentrarci su un’azione sola è quasi un’utopia. Indubbiamente ci

Continua a leggere

MSD. La conoscenza del bello

Se penso che un dì mi piaceva l’arte, adoravo il cinema, ascoltavo musica e divoravo romanzi… be’ ecco, non mi riconosco più. Dove sono finita? Quanto in basso sono precipitata? Talvolta però cerco di recuperarmi… Basta una canzone (che non sia la sigla di qualche cartoon) sconosciuta in radio – meglio se rockettara, o l’intrigante

Continua a leggere

A Ciambra – film

Prendendo spunto dalla calorosa accoglienza ricevuta a Cannes dai film italiani, questo sabato ve ne consiglio uno del 2017, “A Ciambra”, che proprio a Cannes vinse il premio Label di Europa Cinémas nella sezione Quinzane des réalisateurs, dedicata al cinema indipendente. La regia è dell’italo-americano Jonas Carpignano, la produzione nientemeno che del grande Martin Scorsese.

Continua a leggere

La Mante – Serie tv

Oggi vi s-consiglio (ma fino a un certo punto, e vedremo perché) una miniserie televisiva francese di 6 puntate, distribuita in Italia da Netflix. La “mante” (mantide) del titolo è una serial killer, interpretata da Carole Bouquet, ormai in prigione da anni; il figlio poliziotto si trova ad indagare sui delitti di un “copycat”, un ammiratore

Continua a leggere

Mille usi, un solo flaconcino

Dall’Australia il portentoso olio dell’albero del thè… che poi thè non è! Questo inverno l’influenza è stata devastante, i giornali e i telegiornali ci hanno lungamente informato, talvolta con una punta di allarmismo, talvolta no. A casa nostra i bambini hanno avuto almeno tre episodi ciascuno, il mio compagno è stato colpito ben due volte,

Continua a leggere

Crudo e cotto

Per i suggerimenti del sabato vi propongo oggi Crudo e Cotto. Il sottotitolo è “blog di cucina vegana” e devo ammettere di non averlo letto quando mi ci sono imbattuta per la prima volta. Sarei scappata a gambe levate per una mia difficoltà a relazionarmi con gli estremismi, siano anche solo culinari. Fortunatamente direi, perché

Continua a leggere

Ragazze elettriche – Libro

Oggi vorrei consigliarvi un romanzo distopico e (pseudo) femminista, una lettura che fa riflettere e dubitare, aperta a varie interpretazioni. Acclamato come “nuovo classico della letteratura”, pubblicizzato addirittura da Margaret Atwood (autrice del super femminista “Il racconto dell’ancella”), non vi nascondo che avevo aspettative altissime su questo libro, anche perché il genere distopico è uno

Continua a leggere

La filosofia dei concerti (Aspirazioni di donne 1)

Studiamo per una vita nella speranza che la facoltà universitaria che abbiamo scelto ci faccia sentire pronti ad affrontare la vita è il mondo del lavoro. A volte, però, un percorso di studi ci apre soprattutto la mente più che affidarci nelle sapienti mani del mondo del lavoro. Abbiamo introdotto qui questa nostra serie di

Continua a leggere